Boulevardier Cocktail

Bulleit Bourbon adds a rich warmth to this sophisticated bitter-sweet cocktail.

Key Ingredients:

Bulleit Bourbon | Cocchi Storico Vermouth di Torino | Campari | Angostura Aromatic Bitter |
100ML/22.5% ABV

Ti avviseremo quando il prodotto sarà disponibile

Continua lo shopping

La storia del Boulevardier inizia all���Harry���s Bar di Parigi dove lo storico barman Harry McElhone cre�� questo cocktail per Erskine Gwynne: sarebbe stato poi quest���ultimo a decretarne l���ingresso nei libri di storia grazie alla citazione all���interno di ���Barflies and Cocktails��� pubblicato nel 1927.��

La fama di Erskine derivava dal fatto di essere il nipote del magnate Alfred Vanderbilt e dall���aver fondato un mensile chiamato proprio ���Boulevardier���: il nome, che deriva da boulevard (strada, in francese) fu coniato all���epoca per definire una persona ���di strada��� nel senso positivo del termine.

��

INGREDIENTI
Bourbon Bulleit | Vermouth Cocchi��| Bitter Campari | Angostura
I cocktail NIO sono preparati utilizzando i migliori liquori e distillati senza l'aggiunta di alcun conservante, additivo o agente chimico.��

Cocktail Description

Portiamo a casa tua o ovunque tu preferisca, una esperienza di degustazione ricca di qualità e di emozione. Regalati o regala un piacevole momento sensoriale: i nostri cocktail sono creati su ricetta di Patrick Pistolesi e spediti in un packaging di design, interamente riciclabile.

Boulevardier History

The Boulevardier was born at Harry’s New York Bar, Paris. A regular face here was Erskine Gwynne. American socialite. Founder of literary magazine The Boulevardier (best read before, between and after cocktails). And creator of the namesake drink - as mixed by renowned bartender Harry McElhone. A kind of Negroni made from bourbon rather than gin, The Boulevardier transports you to the polished wood and leather banquettes of the world’s most legendary cocktail bar.